top of page

Quali sono oggi le principali sfide per il Green Procurement ?

Il panorama del Procurement nel 2024 presenta sfide che richiedono un approccio dinamico e innovativo per garantire il successo delle operazioni aziendali. In questo articolo, esploreremo le principali criticità attuali del Procurement e le strategie per superarle con successo, tenendo conto delle dinamiche e delle esigenze del mercato attuale.



  1. Mancanza di conoscenze digitali e tecnologiche Con la rapida evoluzione delle tecnologie digitali, le aziende devono affrontare la sfida di acquisire e mantenere competenze digitali e tecnologiche rilevanti per il Procurement. Questo include la comprensione delle analisi dei dati, l'adozione di strumenti di intelligenza artificiale e l'utilizzo di piattaforme di approvvigionamento e-commerce. Investire in programmi di formazione avanzati e collaborare con partner tecnologici può aiutare le aziende a colmare questa lacuna di conoscenza e a sfruttare appieno il potenziale delle tecnologie emergenti nel Procurement.

  2. Adattamento alle nuove esigenze del mercato Il cambiamento delle preferenze dei consumatori e la crescente attenzione verso la sostenibilità pongono nuove sfide per il Procurement. Le aziende devono essere in grado di identificare fornitori affidabili che rispettino gli standard ambientali e sociali. In questo contesto, l'implementazione di sistemi di valutazione dei fornitori basati su indicatori di sostenibilità e trasparenza può aiutare le aziende a mitigare i rischi associati alla catena di approvvigionamento e a soddisfare le crescenti aspettative dei consumatori.

  3. Risposta alle interruzioni della catena di approvvigionamento La pandemia da COVID-19 ha evidenziato la fragilità delle catene di approvvigionamento globali e ha reso necessaria una maggiore resilienza nel Procurement. Le aziende devono essere in grado di identificare alternative di approvvigionamento, diversificare le fonti di approvvigionamento e implementare pratiche di gestione del rischio per mitigare gli impatti delle interruzioni della supply chain. Collaborare con fornitori locali e implementare tecnologie di monitoraggio della supply chain in tempo reale possono contribuire a garantire la continuità delle operazioni aziendali anche in situazioni di crisi.

  4. Utilizzo di strategie di approvvigionamento sostenibili L'urgente necessità di affrontare i cambiamenti climatici e ridurre l'impatto ambientale ha reso fondamentale l'adozione di pratiche di approvvigionamento sostenibili. Le aziende devono considerare l'impatto ambientale e sociale delle proprie decisioni e lavorare con fornitori impegnati nella produzione e nella distribuzione responsabile. L'integrazione di criteri di sostenibilità nelle politiche di approvvigionamento e la collaborazione con organizzazioni e iniziative a favore della sostenibilità possono contribuire a ridurre l'impatto ambientale della supply chain e a migliorare l'immagine e reputazione aziendale.

  5. Adozione di soluzioni di Procurement basate su blockchain La tecnologia blockchain offre opportunità uniche nel migliorare la trasparenza e l'efficienza del Procurement. Le aziende possono utilizzare questa tecnologia per tracciare la provenienza e il percorso di prodotti e materiali lungo l'intera catena di approvvigionamento, garantendo la conformità normativa e riducendo il rischio di frodi e contraffazioni. L'implementazione di soluzioni di Procurement basate su blockchain può contribuire a migliorare la trasparenza nella catena di approvvigionamento, consentendo alle aziende di gestire meglio i rischi e migliorare le performance complessive del Procurement.


In sintesi, affrontare le sfide attuali nel Procurement richiede un approccio proattivo e orientato al futuro, che coinvolga l'adozione di tecnologie innovative, la collaborazione con partner strategici e l'implementazione di pratiche di approvvigionamento sostenibili.

Le aziende che adottano queste strategie saranno in grado di affrontare con successo le sfide del mercato attuale e di garantire una gestione efficiente e responsabile della propria catena di approvvigionamento.


Se sei interessato a comprendere meglio quali strumenti e quale sia l'approccio migliore sia con gli stakeholder interni che quelli esterni all’azienda, contattaci per ricevere maggiori informazioni sulle nostre attività di formazione.



Recent Posts

See All

Kommentare


bottom of page